Elite16 - João Pessoa, BRA - 2023 - Beach Pro Tour 2023 season - News

Evandro/Arthur (BRA) vs. Cherif/Ahmed (QAT) - Pool D #8275805

La medaglia di bronzo olimpica di Tokyo 2020 Cherif Younousse e Ahmed Tijan del Qatar, che hanno iniziato la loro campagna del Volleyball World Beach Pro Tour Joao Pessoa Elite16 dalle qualificazioni di mercoledì, hanno continuato il loro percorso vittorioso attraverso le tre partite del main draw pool play per accedere alle fasi ad eliminazione diretta direttamente nei quarti di finale.

· Watch the Joao Pessoa Elite16 main draw live on VBTV.

Cherif e Ahmed hanno conquistato la vetta della classifica finale della Pool D maschile e, insieme agli altri vincitori della pool - i cechi Ondrej Perusic e David Schweiner, gli svedesi David Ahman e Jonatan Hellvig e i brasiliani Andre Stein e George Wanderley - sono avanzati direttamente ai quarti di finale di sabato pomeriggio, in attesa che i loro avversari escano dai quattro ottavi di finale disputati in giornata.

In campo femminile, le brasiliane Eduarda Santos Lisboa (Duda) e Ana Patricia Ramos, le statunitensi Taryn Kloth e Kristen Nuss, le tedesche Cinja Tillmann e Svenja Muller e le cinesi Xue Chen e Xia Xinyi hanno vinto i rispettivi gironi e si aspettano di conoscere le loro avversarie nei quarti di finale di sabato.

Cherif e Ahmed, tredicesima testa di serie, hanno iniziato la loro campagna nel main draw con una vittoria per 2-1 (21-13, 16-21, 15-13) sugli italiani Paolo Nicolai e Samuele Cottafava, quinta testa di serie, con Cherif in testa con 25 punti. I qatarini hanno poi sconfitto per 2-0 (21-16, 21-16) gli statunitensi Trevor Crabb e Theodore Brunner, e infine hanno rimontato per 2-1 (19-21, 21-18, 15-12) la coppia di casa Evandro Oliveira e Arthur Mariano, quarta testa di serie, per concludere la Pool D da imbattuti. Le altre tre squadre della pool hanno concluso con una vittoria a testa: Nicolai & Cottafava, secondi, e Evandro & Arthur, terzi, sono passati agli ottavi di finale, mentre Crabb & Brunner, quarti, hanno dovuto fare le valigie.

Nella loro prima competizione dopo la vittoria del Campionato del Mondo di Beach Volley FIVB a Tlaxcala, Perusic & Schweiner sono stati all'altezza della loro posizione di testa di serie nel main draw di Joao Pessoa e del loro status di campioni del mondo appena acquisito e hanno attraversato la Pool A sull'onda di tre vittorie dirette: 2-0 (21-16, 21-17) sui brasiliani Pedro Solberg e Gustavo Carvalhaes (Guto) con sette blocchi di uccisioni da parte di Schweiner, 2-0 (21-13, 22-20) sugli olandesi Stefan Boermans e Yorick de Groot e 2-0 (21-18-21-18) su un'altra coppia brasiliana, Adrielson Dos Santos e Arthur Da Silva. Nell'ultima partita, Schweiner ha impressionato con ben 10 blocchi di uccisioni. Gli olandesi hanno vinto le altre due partite e si sono classificati secondi, mentre i sedicesimi Adrielson & Arthur hanno sconfitto per 2-1 (21-18, 19-21, 15-11) i connazionali Pedro Solberg & Guto, ottavi, mettendoli fuori gioco.

Anche Ahman & Hellvig, seconda testa di serie, hanno vinto tutti e tre i loro incontri nella Pool B, ma hanno dovuto ricorrere a vittorie al tie-break in due di essi. Gli svedesi hanno iniziato con un 2-0 (21-19, 21-18) contro gli austriaci Julian Horl e Alexander Horst, hanno poi vinto 2-1 (21-17, 23-25, 15-10) contro gli olandesi Alexander Brouwer e Robert Meeuwsen, e hanno concluso la loro campagna di pool con una vittoria 2-1 (21-8, 19-21, 15-8) contro i brasiliani Renato Lima e Vitor Felipe, lasciando la squadra di casa senza vittorie e fuori dalla contesa. Hellvig ha ottenuto ben nove blocchi di uccisioni per questa vittoria. Gli olandesi hanno eliminato gli austriaci per il secondo posto, mentre entrambe le squadre sono passate agli ottavi di finale.

L'undicesima testa di serie George e Andre hanno accontentato il pubblico di casa con tre vittorie consecutive nella Pool C: un 2-0 (21-19, 21-19) contro la terza testa di serie Michal Bryl e Bartosz Losiak della Polonia, un enfatico 2-0 (21-12, 21-17) contro gli austriaci Robin Seidl e Moritz Pristauz e un altro 2-0 (21-18, 21-14) contro i tedeschi Clemens Wickler e Nils Ehlers, sesta testa di serie, che hanno dovuto lasciare il torneo senza una vittoria. I qualificati austriaci sono riusciti a conquistare il secondo posto dopo una vittoria per 2-1 (23-21, 13-21, 15-13) su Bryl & Losiak, che sono entrati nei playoff come terza squadra.

I quattro incontri del primo turno di playoff di sabato vedranno Seidl & Pristauz contro Evandro & Arthur, Horl & Horst contro Cottafava & Nicolai, Brouwer & Meeuwsen contro Arthur & Adrielson e Bryl & Losiak contro Boermans & De Groot.

Nel main draw femminile, la Pool C si è svolta nel modo più interessante: due squadre hanno concluso con due vittorie a testa e due squadre hanno ottenuto una vittoria a testa, dovendo ricorrere in entrambi i casi al rapporto di punti per determinare la classifica finale. Le olandesi Katja Stam e Raisa Schoon, terze classificate, hanno iniziato con una rimonta per 2-1 (12-21, 21-18, 16-14) contro le brasiliane Agatha Bednarczuk e Rebecca Cavalcanti, con l'aiuto di sette ace al servizio della Schoon. Poi le olandesi hanno vinto un altro combattuto set a tre, 2-1 (21-18, 18-21, 22-20) contro le seste classificate Muller e Tilmann, ma nell'ultima partita si sono lasciate sconvolgere da un 2-0 (21-19, 21-17) per mano delle qualificate canadesi Heather Bansley e Sophie Bukovec, che le ha lasciate al secondo posto. Le tedesche hanno approfittato di questo risultato e dopo il 2-0 (21-18, 21-19) contro Bansley & Bukovec e il 2-1 (21-14, 19-21, 15-12) contro Agatha & Rebecca hanno conquistato la vetta della classifica della pool e sono passate ai quarti di finale. I brasiliani, che avevano sconfitto i canadesi in set diretti, sono sopravvissuti al torneo arrivando terzi nella pool.

La squadra numero uno al mondo, le brasiliane Duda e Ana Patricia, testa di serie, ha vinto la Pool A, sconfiggendo le lettoni Anastasija Samoilova e Tina Graudina per 2-1 (21-19, 16-21, 15-9), le svizzere Joana Mader e Anouk Verge-Depre, bronzo olimpico di Tokyo 2020, per 2-1 (21-16, 16-21, 15-10), e le connazionali Talita Antunes e Thamela Coradello per 2-0 (22-20, 21-19). Tina e Anastasija sono arrivate seconde con due vittorie. Talita & Thamela sono andate avanti anche come terza squadra, mentre Mader & Verge-Depre, senza vittoria, sono state eliminate.

Le seconde classificate, Nuss & Kloth, non hanno perso nemmeno un set durante il cammino verso i quarti di finale, eliminando le brasiliane Taina Bigi & Victoria Lopes per 2-0 (21-15, 21-17) con otto blocchi di uccisioni da parte di Kloth, le tedesche Louisa Lippmann & Laura Ludwig per 2-0 (21-10, 21-14), e un'altra squadra di casa, Andressa Cavalcanti & Vitoria Rodrigues, per 2-0 (21-17, 21-13) nella Pool B. Le due coppie brasiliane, Taina e Victoria con due vittorie e Andressa e Vitoria con una, sono passate agli ottavi di finale, lasciando Ludwig e Lippmann senza vittorie e fuori dalla competizione.

Anche Xue & Xia, quarta testa di serie, si sono dimostrate all'altezza della loro posizione nel girone e hanno vinto tutti e tre i loro incontri nella Pool D: 2-0 (21-13, 21-13) sulle polacche Jagoda Gruszczynska & Aleksandra Wachowicz, 2-0 (21-17, 21-18) sulle brasiliane Barbara Seixas & Carol Solberg e 2-1 (21-14, 23-25, 22-20) sulle qualificate francesi Lezana Placette & Alexia Richard. Sette aces di Xue sono stati necessari per la vittoria cinese in tre set contro la tredicesima testa di serie, che ha sconfitto le altre due avversarie della pool per arrivare seconda, mentre le prominenti Barbara & Carol hanno eliminato le polacche per ottenere l'ultimo biglietto per i playoff da quella pool.

Ottavi di Finale

Gli ottavi di finale femminili di sabato mattina vedranno Placette & Richard contro Talita & Thamela, Taina & Victoria contro Carol & Barbara, Agatha & Rebecca contro Tina & Anastasija e Andressa & Vitoria contro Stam & Schoon, con inizio alle ore 9:00 locali (12:00 UTC).