Volleyball Nations League 2021 - News

Italy’s Marta Menegatti in action at Foro Italico during the 2019 World Tour Finals

Roma è la prima città nella storia dei FIVB Beach Volleyball World Championships ad ospitare per la seconda volta la competizione più d’élite del beach volley. Dopo aver accolto le migliore coppie del mondo nel 2011, la capitale italiana è pronta a farlo di nuovo in occasione dei Campionati Mondiali si svolgeranno dal 10 al 19 Giugno al Foro Italico.

Segui i Campionati Mondiali di Beach Volley di Roma 2022 in diretta su Volleyball.tv.

Curiosamente, i trofei del 2022 verranno assegnati esattamente nello stesso giorno, il 19 Giugno, in cui furono giocate le partite per le medaglie nel 2011 11 anni fa. Uno dei vincitori di quel torneo, il brasiliano Alison Cerutti, campione del mondo nel 2011 insieme a Emanuel Rego, tornerà nel 2022, questa volta con Gustavo Carvalhaes (Guto) come partner.

Ci sono alcuni altri giocatori, maschi e femmine, che hanno partecipato all’evento di Roma nel 2011 e torneranno nella Città Eterna per l’edizione del 2022. Tra questi, ci sono l’italiano Daniele Lupo, Marta Menegatti, Paolo Nicolai e Viktoria Orsi Toth, il brasiliano Bruno Schmidt, Carol Solberg, Taiana Lima e Talita Antunes, la tedesca Julia Sude e il lettone Janis Smedins. I veterani spagnoli Pablo Herrera e Adrian Gavira sono l’unica squadra a competere quest’anno nella stessa composizione di 11 anni fa. Allora sono arrivati quinti.

“Il Foro Italico è un luogo iconico per lo sport italiano ed è davvero fantastico che il beach volley si terrà ancora una volta qui. Non vedo l’ora di provare l’emozione sul campo,” ha dichiarato Paolo Nicolai, che domenica scorsa ha vinto l’oro del torneo Elite16 a Jurmala insieme a Samuele Cottafava. “Per me è davvero un privilegio avere una seconda opportunità di giocare i Mondiali in casa. Le squadre italiane nel tabellone principale di Roma 2011 erano lì solo per partecipare e dare il massimo, ma le cose sono cambiate. In questo momento abbiamo molte squadre che possono competere con le migliori. Noi siamo pronti per giocare il nostro miglior beach volley e poi vedremo… Tutto può succedere.”

Oltre ai Mondiali del 2011, Roma ha ospitato numerosi altri tornei FIVB di alto livello. Il Foro Italico ha accolto per la prima volta il meglio del beach volley nel 2009 per un torneo Open solo maschile durante il FIVB Beach Volleyball World Tour. A partire dall’anno successivo, l’evento è diventato un Grande Slam sia maschile che femminile. Si è svolto in quel format nel 2010, 2012 e 2013. Successivamente, nel 2019, si sono svolte a Roma World Tour Finals. Alcuni dei medagliati, tra cui le brasiliane Eduarda Santos Lisboa (Duda), Ana Patricia Ramos e Rebecca Silva, il tedesco Clemens Wickler, e i norvegesi Anders Mol e Christian Sorum, sperano di salire ancora sul podio ai Campionati Mondiali di Roma 2022.

Ma il Foro Italico non ha ospitato solo il grande Beach Volley nel passato. Questa venue unica della Capitale d’Italia ha anche ospitato diverse partite durante la FIVB Volleyball World League nel 2015 e durante il FIVB Volleyball Men's World Championship del 2018.

Il Foro Italico, posto sulla riva ovest del Tevere, è stato infine il campo principale durante i Giochi Olimpici di Roma 1960.

Storicamente, l’Italia ha sempre ospitato un alto numero di tornei di Beach Volley di livello mondiale in diverse location. Gli eventi più recenti sono stati le World Tour Finals di Cagliari durante l’Ottobre del 2021 e il Volleyball World Beach Pro Tour Futures event a Cervia del mese scorso.

Intanto, Roma diventerà la prima città di sempre ad per la seconda volta i Campionati del Mondo, nati nel lontano 1997, e l’Italia sarà il terzo paese ad aver ospitato almeno due edizioni di questa competizione, dopo l’Austria (Klagenfurt 2001 e Vienna 2017) e la Germania (Berlino 2005 e Amburgo 2019).

A partire da venerdì, 48 coppie maschili e 48 femminili, per un totale di 5 confederazioni nazionali presenti, giocheranno un totale di 216 partite, che saranno distribuite su 10 giorni di gara e determineranno i nuovi Campioni del Mondo qui a Roma 2022.