Superlega 2023 - News.

Lube’s three-man block against Taranto’s Kyle Russell (source: legavolley.it)

Lube’s three-man block against Taranto’s Kyle Russell

Quella che si preannunciava come una facile partita a senso unico si è rivelata un'epica montagna russa di cinque set, decisa solo all'overtime di un tie-break. In casa, all'Eurosuole Forum, davanti a quasi 2.500 tifosi, la Cucine Lube Civitanova, medaglia d'argento della SuperLega Credem Banca, è sopravvissuta a una dura sfida con la Gioiella Prisma Taranto, che non ha mai vinto, e a un paio di match point avversari nel quinto set, per ottenere una vittoria per 3-2 (25-22, 22-25, 21-25, 25-22, 18-16).

  • Watch Italy’s SuperLega Credem Banca live and on demand on VBTV.

L'opposto turco della Lube Adis Lagumdzija ha guidato la vittoria con 25 punti, tra cui tre ace e un block kill. Per guadagnarsi la nomina di Most Valuable Player, Lagumdzija ha anche messo a segno una percentuale di successo del 58%. L'esterno bulgaro Aleksandar Nikolov ha aggiunto altri 19 punti in attacco, mentre il centrale francese Barthelemy Chinenyeze ha registrato una percentuale di successo del 78% in attacco per raggiungere la doppia cifra con un totale di 10 punti, compreso il blocco di uccisioni che ha vinto la partita nel tie-break dei tempi supplementari. L'esterno cubano Jose Gutierrez ha guidato gli ospiti di Taranto con 22 punti. L'opposto americano Kyle Russell ha aggiunto altri 21 punti. Il centrale Giovannimaria Gargiulo ha impressionato con una percentuale di successo del 77% in attacco, tre ace e tre kill block per un totale di 16 punti, mentre l'esterno Filippo Lanza ha chiuso con 11 punti.

La Lube si porta a 5-2 vittorie-sconfitte e a 13 punti, al quinto posto in classifica, mentre la Gioeilla Prisma, ancora senza vittorie, risale dal fondo della classifica all'11° posto con 4 punti, superando di un punto la Farmitalia Catania.

"Dopo una vittoria netta come quella di domenica scorsa a Modena, sono contento di aver giocato una partita molto equilibrata e difficile, e soprattutto di averla vinta", ha commentato Nikolov al termine della partita. "Siamo stati bravi a reagire nel modo giusto dopo aver perso il terzo set. In quel momento dovevamo spingere e lo abbiamo fatto".

"Abbiamo giocato bene, ma c'è un po' di rammarico. Abbiamo comunque portato via un punto alla Lube e nonostante tutto sono contento perché stiamo crescendo e trovando nuova coesione", ha detto Gargiulo. "Sicuramente mettiamo sempre lo stesso impegno, in allenamento e in partita. Nello sport, come nella vita, ci sono alti e bassi, ma stiamo lavorando sodo. Cerchiamo di fare del nostro meglio e, se questi sono i risultati, sicuramente continueremo a migliorare. Abbiamo giocato con l'idea di non avere nulla da perdere, perché sapevamo di giocare contro una squadra di campioni. Sono contento".

In un'altra emozionante serie di cinque partite, domenica, la Menta Vero Volley Monza ha accontentato il pubblico di casa di circa duemila persone con una vittoria per 3-2 (22-25, 25-21, 19-25, 25-20, 15-12) contro la Gas Sales Bluenergy Piacenza, superando gli avversari e portandosi al terzo posto in classifica. Vero Volley ha raggiunto la Gas Sales a 14 punti a testa, ma l'ha superata con un bilancio di 5-2 vittorie-sconfitte contro il 4-3 della squadra piacentina, che è scesa al quarto posto.

Due canadesi, l'opposto Eric Loeppky e l'esterno Stephen Maar, hanno guidato la squadra di casa con 21 e 18 punti rispettivamente, mentre l'esterno giapponese Ran Takahashi ne ha aggiunti altri 17. Il premio MVP è andato a Loeppky. Gli esterni brasiliani Yoandy Leal con 19 punti e Ricardo Lucarelli con 17 sono stati i capocannonieri del Gas Sales. Il centrale cubano Robertlandy Simon ha aggiunto altri 12 punti, mentre l'opposto Fabrizio Gironi ne ha messi a segno 11.

L'intervista

"È stata una partita molto lunga, ma siamo molto contenti di questa vittoria", ha detto Gironi. "Loro sono molto forti e hanno tenuto bene nei primi set, ma anche noi siamo stati bravi a rimanere in partita e a mettere via pian piano un punto dopo l'altro".

"Abbiamo commesso molti errori sia in ricezione che in attacco e abbiamo dovuto sfruttare al meglio alcuni contrattacchi. Sapevamo che Monza gioca molto bene in casa e non solo, ma è la seconda volta che perdiamo dopo essere stati in vantaggio nella partita. Ci manca sempre la palla giusta per vincere e dovremo risolvere presto questo problema", ha sottolineato il libero della Gas Sales Leonardo Scanferla.

La capolista Sir Susa Vim Perugia si è imposta per 3-0 (25-18, 25-20, 25-22) sulla Rana Verona con 14 punti a testa dell'esterno ucraino Oleh Plotnytskyi e dell'opposto cubano Jesus Herrera, mentre il centrale brasiliano Flavio Gualberto ha impressionato con sei blocchi per 12 punti. L'esterno sloveno della Rana Verona Rok Mozic è stato il miglior marcatore della partita con 16 punti. La Sir sale a 7-1 e 21 punti al primo posto, mentre la Rana Verona scende al decimo posto con 2-5 e 7 punti.

I campioni in carica dell'Itas Trentino Trento sono rimasti imbattuti al secondo posto, con 7-0 e 19 punti, dopo un'enfatica vittoria casalinga per 3-0 (25-15, 25-17, 25-18) contro la Farmitalia Catania, facendo precipitare gli esordienti della SuperLega al 12° posto con 1-6 e 3 punti. L'opposto lussemburghese Kamil Rychlicki è stato il miglior realizzatore dell'incontro, contribuendo con 19 punti al successo trentino.

Cisterna vs. Modena | Highlights | Superlega | 7a Giornata

Tra le cinque squadre che prima del weekend si trovavano a 7 punti ciascuna, Valsa Group Modena e Allianz Milano sono riuscite a portarsi in testa al gruppo a 10 punti ciascuna dopo aver sconfitto rispettivamente Cisterna Volley e Pallavolo Padova. Sabato, Modena, sesta in classifica, ha ottenuto una vittoria in trasferta per 3-1 (25-11, 22-25, 25-20, 25-16) e si è portata sul 4-3, mentre Cisterna è scesa al nono posto con 2-5 e 7 punti. L'esterno bielorusso Uladzislau Davyskiba ha realizzato un match-high di 22 punti per la vittoria del Gruppo Valsa. Domenica l'Allianz ha sconfitto per 3-0 (25-17, 26-24, 25-19) il Padova, con l'opposto belga Ferre Reggers che ha realizzato 13 punti. La squadra milanese è salita di tre posizioni al settimo posto, 3-4 e 10, scavalcando Padova, che è scesa all'ottavo posto con 3-5 e 7 punti.

Le partite dell'ottava tappa sono in programma in tre giorni, da sabato 2 a lunedì 4 dicembre.

SuperLega Credem Banca 2023-2024 8th leg schedule:
Dec 2, 18:00 local (17:00 UTC): Gioiella Prisma Taranto v Valsa Group Modena
Dec 2, 20:30 local (19:30 UTC): Sir Susa Vim Perugia v Cisterna Volley
Dec 3, 18:00 local (17:00 UTC): Pallavolo Padova Padua v Farmitalia Catania
Dec 3, 18:00 local (17:00 UTC): Cucine Lube Civitanova v Itas Trentino Trento
Dec 3, 20:30 local (19:30 UTC): Gas Sales Bluenergy Piacenza v Rana Verona
Dec 4, 20:00 local (19:00 UTC): Mint Vero Volley Monza v Allianz Milan