Volleyball Olympic Qualifying Tournament - News

Poland (POL) vs. Belgium (BEL) men - Pool C #7160799

Poland’s Kaczmarek and Kochanowski on the block against Belgium’s Reggers

Due spettacolari cinque set sono andati in scena nella prima giornata della Pool C della FIVB Road to Paris Volleyball Qualifier a Xi'an. In uno scontro tutto europeo, il Belgio ha lottato contro la potente Polonia per spingere la squadra numero uno del ranking mondiale FIVB a cinque set, prima di perdere all'overtime del tie-break. In un'altra sfida a cinque, i 29 punti dell'olandese Nimir Abdel-Aziz non sono bastati per vincere contro un volitivo Canada.

  • Watch the FIVB Road to Paris Volleyball Qualifiers live on VBTV

Guidata dall'opposto Lukasz Kaczmarek con 25 punti, la Polonia è riuscita a superare la tenace resistenza del Belgio e a festeggiare una vittoria per 3-2 (23-25, 25-20, 25-16, 21-25, 17-15) in un'emozionante gara di cinque set. Nel primo set, i belgi sono riusciti a rimontare un deficit di tre punti per prendere il comando della partita. I polacchi sono stati in svantaggio all'inizio del secondo, ma poi hanno preso il controllo per pareggiare i conti e hanno dominato il terzo set per passare in vantaggio. Nel quarto set, il vantaggio è cambiato più volte, ma dopo il 21-20 per la Polonia, il Belgio ha fatto una serie di cinque punti per ottenere il quinto. I belgi hanno mantenuto un vantaggio di due punti per quasi tutto il tie-break e hanno avuto il primo match point, ma i campioni in carica della Volleyball Nations League e d'Europa hanno lottato fino a quando un block kill di Aleksander Sliwka ha fermato il tempo sul 17-15 per la Polonia.

Kaczmarek ha condiviso gli onori di top scorer con il suo omologo belga Ferre Reggers, che ha messo a segno 25 punti. L'opposto polacco ha registrato un'impressionante percentuale di successo in attacco del 65%, ma il centrale Jakub Kochanowski ha fatto ancora meglio con l'81%. Ha inoltre realizzato tre blocchi e due ace per concludere con 18 punti, mentre il secondo miglior marcatore belga Seppe Rotty ne ha messi a segno 17, tra cui due ace e due blocchi.

Sabato scorso, il Canada ha vinto per 3-2 (25-21, 23-25, 24-26, 25-18, 15-12) contro i Paesi Bassi. Nel primo set, i nordamericani hanno annullato un vantaggio olandese di cinque punti per prendere il comando della partita. I Paesi Bassi hanno mantenuto un leggero vantaggio per gran parte del secondo set, ma nel terzo gli europei hanno dovuto rimontare un deficit di quattro punti per passare in vantaggio sul tabellone. Il quarto e il quinto set sono stati praticamente tutti appannaggio del Canada. Il Canada ha dominato in campo e ha festeggiato la vittoria al termine del tie-break.

Il Canada ha superato i Paesi Bassi in tutti gli elementi del punteggio, ad eccezione dell'attacco. L'importante opposto e capitano Nimir Abdel-Aziz ha guidato l'attacco olandese con un massimo di 29 punti, tutti in battuta, registrando una percentuale di successo del 56%. Sul fronte dei vincitori, l'opposto Arthur Szwarc e i battitori esterni Stephen Maar ed Eric Loeppky hanno guidato il gioco con 19, 18 e 17 punti rispettivamente.

Nella partita di apertura della Pool C a Xi'an, l'Argentina ha sconfitto il Messico per 3-0 (25-20, 25-17, 25-19), con l'opposto Bruno Lima a guidare l'attacco con un massimo di 16 punti, mentre il centrale Agustin Loser è stato l'autore di sette dei 13 blocchi di kills della sua squadra. Nel mezzo, l'esterno Luciano Vicentin ha chiuso con 14 punti. Diego Gonzalez Castaneda è stato il miglior marcatore del Messico con 11 punti.

La Bulgaria ha ottenuto la vittoria più netta della prima giornata di gare e, per la delusione dei tifosi di casa, è stata ottenuta contro i padroni di casa della Cina. Gli europei si sono imposti per 3-0 (25-18, 25-19, 25-14) grazie ai 20 punti dell'opposto e capitano Tsvetan Sokolov, tra cui tre ace e due blocchi. L'esterno bulgaro Martin Atanasov e l'opposto e capitano cinese Jiang Chuan hanno realizzato 11 punti ciascuno.