Volleyball Olympic Qualifying Tournament - News

Germany (GER) vs. Qatar (QAT) men - Pool A #7298125

German players pose after clinching a spot in Paris with a win over Qatar

Dopo 12 anni di attesa, la nazionale maschile tedesca torna ai Giochi Olimpici estivi. Sabato gli europei hanno continuato la loro incredibile corsa al torneo di qualificazione olimpica di pallavolo a Rio de Janeiro e, con la sesta vittoria in altrettante partite, hanno conquistato uno dei due posti olimpici in palio nella Pool A.

L'anno prossimo, a Parigi, i tedeschi faranno la loro quinta apparizione sul palcoscenico più importante dello sport e la prima da Londra 2012. La squadra ha raggiunto la top ten in ognuna delle sue prime quattro apparizioni, avendo vinto l'argento in casa a Monaco, nel 1972.

  • Watch all matches of the Men's Volleyball Olympic Qualifying Tournament on VBTV

Dopo le vittorie su Iran, Cuba, Brasile, Italia e Cechia, sabato la Germania è entrata in campo da favorita contro il Qatar. Sapendo che una vittoria li avrebbe riportati alle Olimpiadi, gli europei hanno mantenuto la concentrazione per tutto il tempo e hanno raggiunto il loro obiettivo con una vittoria per 3-0 (25-15, 25-20, 25-16).

"Sono sopraffatto", ha commentato il battitore esterno Moritz Reicheirt. "Non credo che ci rendiamo conto di quello che abbiamo appena fatto. Il torneo è passato in un batter d'occhio e abbiamo giocato bene e con continuità in ogni partita".

Due dei pilastri tedeschi durante l'intera settimana a Rio, Anton Brehme e il capitano György Grozer, si sono messi in luce ancora una volta per gli europei. Il centrale ha realizzato 14 punti, con 12 uccisioni, un blocco e un ace, mentre il veterano opposto ne ha realizzati 13 (dieci uccisioni, due blocchi e un ace).

"È pazzesco, è una sensazione incredibile, non riesco nemmeno a capirlo", ha detto Grozer. "Questo dimostra che non bisogna mai smettere di credere nei propri sogni. È quello che abbiamo fatto e andremo a Parigi".

Volleyball Olympic Qualifying Tournament - Match Schedule and Results

Il secondo posto olimpico in gioco a Rio non è ancora stato conquistato e tre nazionali sono ancora in lizza: Brasile, Italia e Cuba.

I padroni di casa, che sabato hanno dominato l'Iran vincendo 3-0 (25-19, 25-20, 25-23) con 12 punti dell'opposto Darlan Souza, sono attualmente al secondo posto con cinque vittorie (13 punti) e hanno bisogno di un'altra vittoria contro l'Italia, domenica alle 10:00 ora locale (17:00 UTC), per conquistare il posto olimpico.

Nonostante la sconfitta per 3-1 (25-22, 21-25, 27-25, 29-27) contro Cuba sabato, anche l'Italia, terza con quattro vittorie (12 punti), rimane in lizza e ha bisogno di una vittoria contro i padroni di casa per mantenere le proprie chance.

Cuba, che è quarta con quattro vittorie (12 punti), ha migliorato le sue possibilità con la vittoria sull'Italia, ma entrerà in campo per affrontare l'Iran alle 13:30 ora locale (20:30 UTC) ancora in vita solo se gli italiani supereranno il Brasile. In tal caso, Cuba potrebbe qualificarsi con una vittoria sugli asiatici se riuscisse a superare gli italiani negli spareggi.

"I tifosi sono stati dalla nostra parte e li abbiamo apprezzati", ha dichiarato il battitore esterno Miguel Angel Lopez, che ha vinto con 23 punti, "Abbiamo ottenuto una vittoria importante. Dovranno accadere molte cose per qualificarci, ma siamo ancora vivi e questo è ciò che conta".

Nell'altra partita della giornata, che ha coinvolto due squadre eliminate, l'Ucraina ha sconfitto la Cechia per 3-1 (25-19, 25-15, 23-25, 25-20) assicurandosi la terza vittoria nella manifestazione.

Quick links:
FIVB Road to Paris Volleyball Qualifiers
VBTV
Facebook
Instagram
YouTube
Subscribe to Volleyball World's Newsletter